L’Europa non cade dal cielo. Cronistoria sentimentale di un sogno, di un’idea, di un progetto

ideazione, regia Alessandro Argnani • con Camilla Berardi, Massimo Giordani • testo di Laura Orlandini • aiuto regia Laura Redaelli • video Alessandro Penta • consulenza storica Michele Marchi, Lucrezia Ranieri • consulenza musicale Alessandro Luparini e Roberto Magnani • tecnico audio e luci Luca Fagioli • luci Roberto Magnani e Gerardo De Vita • organizzazione e promozione Mariangela Addalli, Serena Cenerelli, Chiara Maroncelli, Maria Chiara Parmiani • grafica manifesto Rendy Anoh • ufficio stampa Federica Ferruzzi

Lo spettacolo, ideato e diretto da Alessandro Argnani, è un racconto a due voci che ha come nucleo centrale l’Unione Europea, a partire proprio dalla sua nascita fino ad arrivare ai giorni nostri. Due giovani attori ravennati, Camilla Berardi e Massimo Giordani, percorreranno la storia d’Europa. Una narrazione corredata da immagini e costellata da una playlist musicale legata ai diversi periodi storici raccontati, in un intreccio che mette in luce l’immaginario e gli ascolti delle giovani generazioni nei diversi momenti della vita dell’Unione Europea. Un affondo non solo nella storia, ma anche nei miti, nella musica e negli artisti che gli adolescenti di allora, oggi adulti, vivevano e amavano.

A seguito dello spettacolo è previsto un momento di confronto con il pubblico, coordinato dal regista Alessandro Argnani con esperti del Centro Europe Direct della Romagna e dell’Università di Bologna Campus di Ravenna e alla presenza dei due attori.

Data spettacolo
lunedì 11 e martedì 12 dicembre ore 11.00
giovedì 21 dicembre ore 21.00

Durata
55 minuti

BIGLIETTI GRATUITI UNIVERSITARI/E CAMPUS RAVENNA IN COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE FLAMINIA

giovedì 21 Dicembre 2023 ore 21:00
21:00

Teatro Rasi

Did you like this? Share it!