Pane e petrolio

«Pane o petrolio?» è la domanda che Stefano Pasquini del Teatro delle Ariette pone al pubblico raccolto attorno a un tavolo imbandito di tortelli, frutta, formaggio, vino: si tratta dell’unico momento del lavoro in cui l’attore e regista esce dalla partitura scritta per entrare in modalità improvvisativa pura, cercando di coinvolgere gli spettatori a prendere posizione in merito a questi beni. In una scena condivisa da attori e spettatori, intorno a un grande tavolo-mensa, si dipana il racconto di una generazione che ha attraversato il guado dalla civiltà contadina a quella operaia, per ritrovarsi in un mondo in cui tutto sembra sbriciolarsi e dove, tra i resti, si fanno spazio diverse intolleranze… quelle alimentari come quelle sociali. Alto e basso, passato e presente, tragico e comico si intrecciano nel tempo di una cena-spettacolo, dove condividere i fatti esclusi dai libri di Storia e le parole dei poeti, da Pasolini a Frenaud. Durante lo spettacolo si preparerà il cibo per il pubblico.

di Paola Berselli, Luigi Dadina, Stefano Pasquini · con Paola Berselli, Luigi Dadina, Maurizio Ferraresi, Stefano Pasquini · regia Stefano Pasquini · collaborazione Laura Gambi · coproduzione Teatro delle Albe/Ravenna Teatro, Teatro delle Ariette

Gli spettacoli sono realizzati in collaborazione con Campagna Amica – Coldiretti.

Posti limitati, la prenotazione è obbligatoria presso Ravenna Teatro tel. 378 3046661

Date spettacolo
domenica 12 marzo ore 20.00
lunedì 13 marzo ore 20.00
martedì 14 marzo ore 20.00
mercoledì 15 marzo ore 20.00
giovedì 16 marzo ore 20.00

domenica 12 Marzo 2023 ore 20:00
20:00

Teatro Socjale di Piangipane

acquista biglietti

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo