Frutto dell’incontro di due polarità artistiche, l’opera introduce, in maniera liturgica, al silenzio del Corpo e di Dio, immaginando un rito le cui movenze sono precise quanto enigmatiche. Ogni gesto esala, come in un incubo notturno, dalla forma immota e oscura di una massa anfibia dall’eco ancestrale, sorta di divinità sconosciuta di fronte alla quale l’uomo non sa più orientarsi. Liturgia del nostro quotidiano rapporto con l’Altro, ostensione del Sacro Corpo caduto, banchetto eucaristico pagano… il lavoro pone il suo mistero allo sguardo del pubblico, oracolo silenzioso e paziente.
Lo spettacolo è inserito nel programma di ToDay ToDance.

di e con Alessandro Bedosti, Alessandra De Santis, Attilio Nicoli Cristiani con l’accompagnamento di Cinzia Delorenzi produzione Teatro delle Moire/Danae Festival
  • biglietti

    Settore unico
    intero 10 €
    abbonati a La stagione dei teatri 2019-20 8 €

    Informazioni e prenotazioni
    Teatro rasi tel. 0544 36239 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18
    Biglietteria teatro Rasi aperta il giovedì dalle 16 alle 18 e da un’ora prima dello spettacolo tel. 0544 30227