dal 17 novembre
al 18 novembre 2020

martedì 17 e mercoledì 18 novembre ore 21.00

ErosAntEros

Sconcerto per i diritti

ErosAntEros
SCONCERTO PER I DIRITTI

ideazione e spazio Davide Sacco e Agata Tomšič / ErosAntEros
con Silvia Pasello e Agata Tomšič
drammaturgia Agata Tomšič
regia, disegno musicale, luci e video Davide Sacco
disegni Gianluca Costantini
costumi Laura Dondoli
consulenza per i dispositivi sonori Tempo Reale
direzione tecnica e consulenza luci Loris Giancola
leggio Stefano Franzoni
sartoria Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse
produzione ErosAntEros – POLIS Teatro Festival
in collaborazione con Fondazione Teatro della Toscana
in residenza presso Teatro Studio Scandicci, Teatro Era Pontedera, Tempo Reale Firenze
con il sostegno di Comune di Ravenna e Regione Emilia-Romagna
con il patrocinio di Amnesty International – Italia

 

Due attrici danno voce agli articoli della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. Incarnano figure provenienti da un altro mondo, forse dal futuro, che si interrogano su concetti chiave quali Dignità, Libertà, Uguaglianza, Solidarietà, Cittadinanza, Giustizia, verificandone l’effettivo rispetto nel nostro tempo.

Dialogano con lastre d’acciaio, navicelle spaziali o porte di passaggio tra la loro e la nostra dimensione; due lamiere, che, percosse si fanno strumenti musicali all’interno di un’ambientazione sonora da cui emergono le note della Nona Sinfonia di Beethoven. Questi suoni metallici, che richiamano al mondo delle miniere e delle acciaierie su cui si fondava l’economia dell’Unione europea ai suoi albori – quando ancora si chiamava Comunità europea del carbone e dell’acciaio – arrivano a fondersi con il famoso tema finale dell’Inno alla gioia, rappresentazione in musica dell’uguaglianza e fratellanza tra i popoli, la cui versione strumentale è eletta a Inno europeo nel 1972.

 

Martedì 17 e mercoledì 18 novembre 2020 verrà allestita in sala l’installazione
SEDUTI ACCANTO A ZAKY di Gianluca Costantini
promossa dal Comune di Ravenna insieme alla Biblioteca Classense in collaborazione con il Campus di Ravenna dell’Università di Bologna e Amnesty International – Italia.
L’installazione è composta da sagome in cartone raffiguranti Patrick Zaky, studente dell’Università di Bologna detenuto nella prigione di Toira, Cairo, gentilmente concesse in prestito dalla Biblioteca Classense in occasione delle repliche di Sconcerto per i diritti al Teatro Rasi.

Martedì 17 novembre 2020, al termine dello spettacolo
DIRITTI UMANI IN EUROPA
incontro con la compagnia ErosAntEros Gianluca Costantini, artista / attivista che indaga il reale con il disegno, Andrea Maestri avvocato specializzato nell’ambito del diritto dell’immigrazione, Luca Cortesi insegnante e attivista di Amnesty International.

Saranno presenti gli studenti della Laurea Magistrale in International Cooperation on Human Rights and Intercultural Heritage di Ravenna.

 

  • biglietti

    Informazioni e biglietti
    Prevendita online 
intero 9€
 | ridotto under20 e universitari 7€
    Posti limitati. È consigliato l’acquisto in prevendita.

    Biglietto acquistato nelle sere di spettacolo 
    intero 14€ | 
ridotto under20 e universitari 7€

    Spettacoli per l’infanzia

    Intero 8€ / Under14 5€
    I biglietti sono in vendita su vivaticket.com, giovedì ore 16.00-18.00 e da un’ora prima di ogni spettacolo presso la biglietteria del Teatro Rasi tel. 0544 30227

    Carnet
    Carnet Viso in aria (valido per tutti gli spettacoli al teatro Rasi) 100€
    Carnet 8 spettacoli 55€
    Carnet 4 spettacoli 30€
    Il carnet va cambiato con regolare biglietto d’accesso, è nominale e può essere prenotato via mail o telefonicamente e ritirato e pagato presso la biglietteria del teatro Rasi il giovedì dalle 16 alle 18. Sarà possibile prenotare e pagare i carnet anche con bonifico o carta di credito prenotando tramite mail a biglietteria@ravennateatro.com o telefonicamente 333 7605760 (da lunedì a venerdì ore 10-13 e 15-18).
    Ravenna Teatro tel. 0544 36239, info@ravennateatro.com,

    Fb e Instagram Ravenna Teatro e ravennateatro.com
    Teatro Rasi via di Roma 39 Ravenna