dal 7 febbraio
al 10 febbraio 2019

giovedì 7, venerdì 8, sabato 9 febbraio ore 21.00
domenica 10 febbraio ore 15.30

Marco Tullio Giordana / La compagnia di teatro di Luca De Filippo

Questi fantasmi! di Eduardo De Filippo

In abbonamento. Titolo fisso

Il nodo centrale della vicenda, in un equilibrio tra comico e tragico, è la vita messa tra parentesi, sostituita da un’immagine, da un travestimento, da una maschera che le circostanze impongono. Tra fantasmi interiori e apparizioni scomode, si ratteggia “l’allegria del naufragio” della Napoli del dopoguerra. Uno sguardo senza sconti  e  senza  stizza  sulla  città  di  Eduardo,  in  bilico  tra  un  dolore  che  non  l’ha  mai  abbandonata  e  l’anima gioiosa che la contraddistingue.

 

“Eduardo è uno dei nostri grandi monumenti del Novecento, conosciuto e rappresentato, insieme con Pirandello, nei teatri di tutto il mondo. Grandezza che non è sbiadita col tempo, non vale solo come testimone di un’epoca. Al contrario l’attualità di Questi fantasmi! è per me addirittura sconcertante.
Emerge dal testo non solo la Napoli grandiosa e miserabile del dopoguerra, la vita grama, la presenza liberatrice/dominatrice degli Alleati, ma anche un sentimento che ritrovo intatto in questo tempo, un dolore che non ha mai abbandonato la città e insieme il suo controcanto gioioso, quello che Ungaretti chiamerebbe “l’allegria del naufragio”. Il tipo incarnato da Pasquale Lojacono – replicato nelle figure di Alfredo, di Gastone, del portiere Raffaele – con la sua inconcludenza, l’arte di arrangiarsi, la disinvoltura morale, l’opportunismo, i sogni ingenui e le meschinità, non è molto diverso dai connazionali d’oggi. La grandezza di Eduardo sta nel non ergersi a giudice, nel non sentirsi migliore di lui, di loro. Non condanna né assolve, semplicemente rappresenta quel mondo senza sconti e senza stizza. Il suo sguardo non teme la compassione, rifiuta la rigidità del moralista.”

Marco Tullio Giordana, note di regia

La Compagnia di Teatro di Luca De Filippo prosegue il suo corso, con determinazione e lungimiranza, nonostante la morte, avvenuta nel 2015, del fondatore. Figlio di Eduardo, Luca ha costruito la propria carriera artistica sull’allestimento dei testi del grande drammaturgo, proponendo spettacoli che hanno tenuto viva l’universalità di testi indelebili e che ne hanno affermato l’identità di attore e regista. Oggi Carolina Rosi – attrice, moglie di Luca, a sua volta figlia d’arte (suo padre era il regista cinematografico Franco Rosi), donna energica nel fiore degli anni – ha preso il testimone della direzione della compagnia e del progetto pedagogico di Luca lasciato incompiuto. La compagnia – che discende direttamente da Eduardo, il quale, prima di abbandonare definitivamente le scene, aveva stabilito di passare il testimone a Luca affinché l’attività teatrale di famiglia proseguisse nel segno e nel rispetto della tradizione – mette ora in scena sia opere del repertorio eduardiano che testi di drammaturgia contemporanea, e si è rivolta per la regia di Questi fantasmi! a un grande direttore del cinema italiano (La meglio gioventù, I cento passi).

 

sabato 9 febbraio ore 18.00 sala Corelli del Teatro Alighieri
La compagnia incontra il pubblico in dialogo con Carmelo Domini, giornalista del “Corriere Romagna”

 

Suggerimenti di lettura
Eduardo De Filippo, Cantata dei giorni dispari vol. 1, Einaudi / a cura di Antonella Ottai e Paola Quarenghi, L’arte della commedia, atti del convegno di studi sulla drammaturgia di Eduardo, Bulzoni / a cura di Maria Procino, Mio caro Eduardo. Eduardo De Filippo e Lucio Ridenti Lettere (1935–1964), Guida editore

Guarda il video promo

Durata spettacolo: 2 ore (primo atto 40 minuti, intevallo 15 minuti, secondo atto 65 minuti)
La replica di domenica 10 febbraio è audiodescritta per non vedenti e ipovedenti a cura del Centro Diego Fabbri di Forlì.

regia Marco Tullio Giordana in scena Gianfelice Imparato, Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo, Paola Fulciniti, Giovanni Allocca, Gianni Cannavacciuolo, Viola Forestiero, Federica Altamura, Andrea Cioffi produzione Elledieffe - La Compagnia di Teatro di Luca De Filippo
  • biglietti

    Platea e palco I, II e III ordine
    intero 26 € / ridotto* 22 € /under30 18 € / under20 9 €
    Galleria e palco IV ordine
    intero 18 € / ridotto* 16 € /under30 11 € / under20 9 €
    Loggione
    intero 7,50 € / under30 5,50 €

    * carnettisti, cral e gruppi organizzati, insegnanti, oltre i 65 anni, iscritti all’Università per gli Adulti Bosi Maramotti, Soci Coop Alleanza 3.0, EspClub Card, Soci BCC, tessera TCI

    Biglietteria Teatro Alighieri, via Mariani 2 Ravenna, tel. 0544 249244,  aperta tutti i feriali dalle 10.00 alle 13.00, il giovedì anche  dalle 16.00 alle 18.00 e da un’ora prima di ogni spettacolo. Biglietteria Teatro Rasi, via di Roma 39 Ravenna, tel. 0544 30227 aperta il giovedì dalle 16.00 alle 18.00 e da un’ora prima di ogni spettacolo.