8 aprile 2017

il dialogo si terrà nel corso del pomeriggio, tra le 15 e le 19

Gli irregolari. Festa di doppiozero

Margherita Manzelli in dialogo con Anna Stefi

Margherita Manzelli
Riconosciuta come una tra le maggiori pittrici nel panorama artistico contemporaneo, vive e lavora a Ravenna. Dal 1993 a oggi è presentata al grande pubblico attraverso esposizioni personali e collettive al Castello di Rivoli e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino; al MAXXI di Roma; alla Collezione Maramotti di Reggio Emilia; a Palazzo Reale, Studio Guenzani e Viafarini a Milano; e a Palazzo Grassi e alla Biennale di Venezia. All’estero espone a Whitechapel, ICA e Greengrassi a Londra; al Centre d’Art Contemporain di Ginevra; all’Art Institute e all’MCA di Chicago; al Moma di New York; all’Hammer Museum of Art di Los Angeles; al Kimmerich di Berlino; e alle Biennali di San Paolo e Istanbul. Tra i premi: Prix Fondation Pricesse Grace de Monte Carlo, Medaglia d’oro Premio Amici di Milano e Premio di Benemerita della Cultura e dell’Arte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Anna Stefi
Insegnante di filosofia, dottorata all’Università degli Studi di Bergamo (la sua tesi è in parte confluita in Georges Perec, doppiozero edizioni, 2015), sta conseguendo la Laurea Specialistica in Scienze Psicologiche all’Università di Pavia. Caporedattrice di doppiozero, è anche redattrice editoriale della collana “Riga”. Ha curato la bibliografia del Meridiano Gianni Celati (Mondadori, 2016). È in corso di pubblicazione un volume curato con Marco Belpoliti e Mario Barenghi su Primo Levi (Marcos y Marcos, 2017).

 

Ingresso gratuito