Katia Ippaso, giornalista e scrittrice, pubblica su testate come “L’Unità”, firma la rubrica Visioni per “Nuova Ecologia”, collabora con “Lettera 22” e “Hystrio” ed è autrice del reportage su Amleto a Gerusalemme di Gabriele Vacis. Il legame con il percorso artistico di Roberto Latini è a doppio filo: lui ha dato voce a Non domandarmi di me, Marta mia, scrittura drammaturgica della Ippaso intorno al carteggio tra Luigi Pirandello e Marta Abba; lei ha curato il volume Io sono un’attrice (Editoria&Spettacolo) che racconta “i teatri di Roberto Latini”.

dal 26 aprile
al 27 aprile 2017

ore 21

Fortebraccio Teatro

I giganti della montagna di Luigi Pirandello