dal 8 aprile
al 9 aprile 2017

sabato 8 aprile dalle 15 alle 19
domenica 9 aprile dalle 11 alle 12.30 e dalle 15 alle 19

Festa di doppiozero

Gli irregolari in ENTER

Enter accoglie la prima Festa di doppiozero: Gli irregolari. Due giorni di incontri, più una mostra e un concerto, in cui la redazione festeggia la comunità dei lettori e dei collaboratori cresciuta dal 2012 attorno al sito, all’archivio e al lavoro quotidiano di informazione e dibattito che in questi anni la rivista online ha costruito.
“Due giorni per stare insieme, conoscersi anche offline, confrontarsi. Momenti di dialogo con voci diverse – artisti, autori, pensatori –, voci simili a noi, o a quello che cerchiamo di essere: appassionati, preparati e un po’ fuori dal coro. Irregolari, insomma”.

Leggi lo scritto di Marco Belpoliti.

Nella prima giornata: la scrittrice Simona Vinci – che nel suo ultimo romanzo, La prima verità, apre domande sulle storie dei dimenticati e degli sconfitti, degli esclusi dalla Storia – dialoga con lo psicoterapeuta e saggista Pietro Barbetta; Margherita Manzelli – pittrice dall’immaginario enigmatico e magnetico – dialoga con la filosofa Anna Stefi; i videoartisti Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi – autori di un linguaggio che attinge da materiali d’archivio, a cavallo tra cinema e pittura, tra presente e memoria – dialogano con la studiosa teatrale Annalisa Sacchi; e Giovanni Lindo Ferretti – musicista, scrittore, fondatore e voce dei CCCP poi CSI, oggi artista di “poesia equestre” – dialoga con lo scrittore e critico Marco Belpoliti, direttore, con Stefano Chiodi, di doppiozero.

Nella seconda giornata: l’artista visivo Luca Santiago Mora – impegnato nell’esperienza Atelier dell’Errore con i bambini di neuropsichiatria infantile di Reggio Emilia e Bergamo – dialoga con l’analista junghiana Nicole Janigro (con la performance Piccola liturgia per Santa Chiara, improvvisazioni con i ragazzi dell’Atelier dell’Errore); Giovanna Durì – grafica, curatrice e disegnatrice con una predilezione per matita e acquerello – dialoga con lo scrittore Luigi Grazioli; Paolo Gioli – artista della pellicola ed esploratore della luce, tra fotografia e cinema sperimentale – dialoga con il critico d’arte Elio Grazioli; lo scrittore Aldo Zargani dialoga con Luigi Grazioli; e infine Umberto Fiori – insegnante, scrittore, musicista e poeta, che offrirà anche un proprio concerto – dialoga con il critico letterario Roberto Gilodi (con il concerto Vòltess di Umberto Fiori e Tommaso Leddi su testi in milanese di Franco Loi).

Per l’intera durata di Enter sarà allestita, presso lo Studio Danilo Montanari Editore, la mostra fotografica Scorciatoie, scatti in bianco e nero su percorsi urbani trasversali, di Antonino Costa.
Le giornate di doppiozero sono a cura di Anna Stefi.

 

Ingresso gratuito