4 dicembre 2017

ore 18

Franco Arminio · scrittore, poeta e paesologo - in collaborazione con Il tempo ritrovato

Cedi la strada agli alberi

L’incontro inizialmente previsto per il 4 dicembre, è rinviato a data da destinarsi.

Arminio è nato e vive a Bisaccia, in provincia di Avellino. Collabora con “il manifesto”, e “Il Fatto Quotidiano” ed è animatore del blog “Comunità Provvisorie”.
È documentarista e animatore di battaglie civili, battendosi, ad esempio, contro l’installazione delle discariche in Alta Irpinia e contro la chiusura dell’ospedale di Bisaccia.
Nel 2009, con Vento forte tra Lacedonia e Candela. Esercizi di paesologia ha vinto il premio Napoli.

Roberto Saviano ha definito Franco Arminio «uno dei poeti più importanti di questo paese, il migliore che abbia mai raccontato il terremoto e ciò che ha generato»,citando un suo passo: «Venticinque anni dopo il terremoto dei morti sarà rimasto poco. Dei vivi ancora meno». Il 29 novembre 2010 sempre Roberto Saviano legge una poesia di Arminio in prima serata su Rai 3 nella quarta e ultima puntata di Vieni via con me, nel corso di un monologo sul terremoto dell’Aquila del 2009.

Nel luglio 2011, con Cartoline dai morti ha vinto il premio Stephen Dedalus per la sezione “Altre scritture”. Con Terracarne edito da Mondadori, ha vinto il premio Carlo Levi e il premio Volponi. Nel 2013 è uscito il suo libro di prosa Geografia commossa dell’Italia interna. È il direttore artistico del Festival della paesologia “La Luna e i Calanchi” di Aliano (MT). Nel 2015 fonda la Casa della Paesologia a Trevico (AV).

È vincitore del premio “Viareggio 2017”, racconta le sue “poesie d’amore e di terra” raccolte nel volume “Cedi la strada agli alberi” (Chiarelettere).

  • biglietti

    SPAZIO
    Teatro Rasi · via di Roma 39 · Ra

    BIGLIETTI
    in vendita al Teatro Rasi, tutti i giovedì (escluse festività) dalle 16 alle 18, tel. 0544 30227
    e il giorno stesso, nei luoghi di spettacolo, un’ora prima d’inizio rappresentazione, cell. 3443897683.
    Ingresso unico 6€.
    Incontri formativi, ingresso gratuito a prenotazione.
    Iscrizione al laboratorio 20€.

    INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
    Ravenna Teatro, Teatro Rasi via di Roma 39 Ravenna, tel. 0544 242365,
    dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.
    Posti limitati. Si accettano prenotazioni telefoniche (necessario il successivo acquisto del biglietto, il giovedì in orario di biglietteria).
    Organizzazione e promozione William Rossano, Sara Maioli.
    La direzione si riserva di apportare modifiche che cause di forza maggiore imporranno.
    www.drammaticovegetale.com · info@drammaticovegetale.com · blogartebebe.blogspot.it