dal 9 novembre
al 10 novembre 2017

dalle ore 10 alle ore 13

Drammatico Vegetale

UNO, DUE, TRE …

Uno, due, tre, cinque, dieci, trentatrè…
In principio, in mezzo al nero c’è il bianco; poi viene il rosso e a seguire il blu.
Infine appare il giallo. Questa è una semplice storia di colori che pare ricavata da un quadro di Piet Mondrian.
Sì, è vero, ma c’è dell’altro.
Intanto il nostro non è proprio un quadro… forse lo possiamo definire un affresco a tre dimensioni raccontato da due attori di poche, anzi pochissime parole.
Senza parlare loro parlano di cielo e mare, di cose della vita e della meraviglia di sorprendersi per il volo di un uccello, per un pesce che guizza, per una palla che rotola.
E dire che tutto comincia con un tizio che sbuccia una mela e alla fine si accorge che la luna è una lampadina…
Approfondimenti
Uno, due, tre è uno spettacolo sui colori e sulle forme.
Dai colori fondamentali e dalle forme più semplici, il piccolo spettatore scopre, come nella vita reale, attraverso piccole conquiste,
la complessità delle cose che lo circondano.
Gli attori accompagnano piccoli e meno piccoli in un viaggio dolce attraverso le piccole e grandi emozioni, che nutrono la naturale curiosità umana.
Il pittore olandese Piet Mondian è quindi il punto di partenza per fare coi bimbi un viaggio per immagini nella pittura a partire da Van Gogh e in avanti per tutto il novecento.

  • biglietti

    Ragazzi a teatro· Ingresso spettacoli € 4,50.

    Trasporto € 3,50

    Insegnanti e accompagnatori ingresso gratuito.

    Pagamento il giorno stesso dello spettacolo presso la biglietteria.

    Pagamento tramite bonifico bancario: una settimana di anticipo rispetto alla data dello spettacolo e non verranno rimborsati i soldi di eventuali bambini assenti.

    Prenotazioni martedì, mercoledì, giovedì dalle 9,30 alle 12; 

    da martedì 26 settembre a martedì 31 ottobre 2017 al numero 0544 30227,

    da novembre, fino al termine della rassegna telefonare al numero 0544 32149 (stessi giorni e orari, se c’è spettacolo, sarete richiamati).

    Dopo la prenotazione telefonica avete  tre giorni di tempo per confermarla, inviando questo modulo via e mail a ragazziateatro@ravennateatro.com

    Le disdette dovranno essere comunicate telefonicamente e successivamente via mail entro e non oltre i 30 giorni precedenti la data dello spettacolo prenotato. In caso contrario si dovrà versare una penale di € 3 per ogni prenotato pagante, presso gli uffici di Ravenna Teatro (via di Roma 39, Ravenna).

    Il pullman giunge presso le scuole di Ravenna circa 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo e 45 minuti presso le scuole del forese; si consiglia l’utilizzo dei mezzi pubblici per le scuole della città.

    I pullman che trasportano i bambini delle scuole dell’infanzia fanno scalo in via di Roma davanti al Teatro Rasi, gli altri presso viale Farini, di fronte al Liceo Classico.

    Luoghi di spettacolo

    Teatro Rasi via di Roma 39, Ravenna
    VulKano, via Cella 261 San Bartolo (Ra)
    Informazioni Ravenna Teatro, Sara Maioli, Teatro Rasi via di Roma 39 Ravenna, tel. 0544 36239, ragazziateatro@ravennateatro.com