Parlamenti di aprile 2015

Parlamenti di aprile 2015. A cura di Marco Martinelli e Ermanna Montanari

«I manifesti dei Parlamenti di aprile sono stati punteggiati in questi anni dalle fotografie di Cesare Fabbri. Ogni volta un respiro di natura: una zocca, una nuvola, impresse nella loro sconcertante concretezza. Quest’anno sono rovi, spine. Nel quadernetto abbiamo voluto aggiungere un’immagine con un elemento umano abbandonato: per indicare un punto sconosciuto? O è stato violentemente strappato, quel guanto lì appeso? Non sappiamo. Forse sta a indicare una figura enigmatica dei nostri incontri, uno strappo e un abbandono a rincorrersi, per aprirci alla compassione, al sacrificio, al teatro».
Ermanna Montanari

Ingresso libero

Ascolta la registrazione degli incontri
Ritratti in luce morbida
(fotografie di Cesare Fabbri)