Francia, Italia; DCP; Colore; 70’; 2016; v.o. arabo con sottotitoli in italiano

Pratica esercitata dai nobili nelle corti medievali, la falconeria evoca un passato blasonato e ritrova un profondo legame con il deserto che la vita urbana sta allontanando. Quell’antica arte di caccia con i rapaci è oggi molto diffusa nei paesi arabi, tra gli hobby di una classe opulenta su cui Yuri Ancarani pone lo sguardo. Con un lavoro di tre anni di osservazione sul campo, The Challenge – primo lungometraggio dell’artista, premiato a Locarno – ritrae il volo di preziosi rapaci su un mondo dai tratti surreali, in cui si consuma un rito ancestrale e distorto, in una sorta di sfida al cielo.

Sinossi
La caccia col falco vanta oltre quaranta secoli di storia. In Occidente fu la passione dominante dell’aristocrazia medioevale, mentre mantiene inalterato il suo prestigio nella cultura araba contemporanea. Yuri Ancarani ha dedicato tre anni di osservazione e lavoro sul campo all’impresa di catturare lo spirito di questa tradizione, che permette a chi la pratica di mantenere ancora oggi un rapporto stretto con il deserto, in un contesto altrimenti dominato dalla vita urbana. La sua guida nell’attraversamento di questa soglia è un falconiere che accompagna a un importante torneo in Qatar i suoi falchi da competizione. Nella luce zenitale di uno spazio spoglio, tra parabole e collisioni di oggetti del desiderio, The Challenge racconta uno stralunato “week-end nel deserto” intercettando microcosmi tecnologici e antropologici sospesi, come il falco, sulla deriva irreversibile degli immaginari.

Il film sarà introdotto da Marco Müller, con la presenza dell’artista.

Una retrospettiva di Yuri Ancarani è in programma nei giorni venerdì 7 e sabato 8 aprile nella rassegna Cinema KM Zero a cura di Marco Müller a Gambellara presso l’Osteria del Pancotto – Circolo Endas IX Febbraio, nel quadro di una collaborazione tra Enter e Cinema KM Zero.

Guarda la videointervista a Yuri Ancarani.
Leggi l’intervista di Alessandro Fogli Il deserto tra falconi e jeep sul Corriere Romagna.

regia Yuri Ancarani fotografia Yuri Ancarani, Luca Nervegna, Jonathan Ricquebourg suono Mirco Mencacci montaggio sonoro Piergiorgio de Luca montaggio Yuri Ancarani colonna sonora Lorenzo Senni, Francesco Fantini produttore esecutivo colonna sonora Antonella Boccanelli Rodriguez assistente alla regia Caterina Viganò produttori Christophe Gougeon (Atopic), Fabrizio Polpettini & Pierre Malachin (La Bête), Tommaso Bertani (Ring Film) in associazione con Sébastien Andrès & Olivier Burlet (Michigan Films), Marco Alessi (Dugong Production), Abir & Mo Hashem (Solo Films) in associazione con Arte France, La Lucarne, Martine Saada, Fabrice Puchault, Alex Szalat commissioning editor Luciano Rigolini con la partecipazione di CNC-Centre National de la Cinématographie et del l'Image Animèe, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo-Direzione Generale Cinema e il supporto di Region Ile-de-france, Procirep-Angoa, Centre d'arte Contemporain Genève, Beursschowburg Bruxelles, Biorem Engineering, Galleria Isabella Bortolozzi, Galleria Zero graphic concept Apart Collective cast Khaled Al-Kaja, Nasser Al-Kaabi, Soul Riders Qatar, Khaled Al-Hammadi, Osama Yacoub, Racidh Mesfer Hamad Al-Shahwani Al-Hajri, Hadi Ghedir Al-Hajri, Hamad Saoud Al-Shahwani Al-Hajri, Jaber Ghanem Ali Al-Fayed Al-Hajri, Abdoullah Ali Al-Yafei, Nawaf Abdoullah, Rachid Al-Noaimy

  • biglietti

    Ingresso unico 5€
    in vendita presso CinemaCity Multiplex e Teatro Rasi

    Biglietteria Teatro Rasi via di Roma 39 Ravenna, tel. 0544 30227: aperta il giovedì dalle 16.00 alle 18.00, sabato 1 aprile dalle 11.00 alle 13.00 e da un’ora prima di ogni spettacolo (al Teatro Rasi è possibile pagare solo in contanti o con assegni)

    Gli uffici di Ravenna Teatro sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 presso il Teatro Rasi, ingresso laterale, in via di Roma 39 a Ravenna tel. 0544 36239 (sabato e domenica 333 7605760) info@ravennateatro.com

    Biglietteria CinemaCity Multiplex via Bini 7 Ravenna, tel. 0544 500410: cinemacityravenna.it