Drammatico Vegetale

La Drammatico Vegetale è cofondatrice di Ravenna Teatro, insieme con il Teatro delle Albe.
La compagnia opera dal 1974 producendo lavori e contesti teatrali per l’infanzia con particolare immersione nei linguaggi del teatro di figura. Attraverso un’attività tesa a ridefinire la centralità del bambino come portatore di un sapere originario, l’impegno della Drammatico Vegetale si concentra nella creazione di occasioni d’incontro tra arte e infanzia, con la produzione di spettacoli, installazioni e percorsi interattivi, laboratori e cura di programmazioni. È così che, con una vocazione a sperimentare quel particolare incanto che nasce tra la scena e lo sguardo dei piccoli, il linguaggio della Drammatico Vegetale intreccia immagini, ombre, oggetti scenici, voce d’attore e musica costruendo narrazioni sempre nuove.
Per attivare laboratori e momenti intimi di accoglienza di un pubblico familiare, la Drammatico Vegetale ha dato vita nel 2006 allo spazio VulKano, nei locali di una piccola ex scuola elementare di campagna, a pochi chilometri dalla città. Inoltre, allargando il raggio delle attività svolte al Teatro Rasi e a VulKano, la compagnia cura, anche in altri teatri dell’area ravennate, rassegne che mettono in connessione l’esperienza del teatro con l’universo della scuola.
Forte di prestigiosi riconoscimenti in campo nazionale e internazionale, la Drammatico Vegetale, che affonda le radici nel fermento culturale successivo ai movimenti del Sessantotto, è oggi riconosciuta come un’esperienza storica di quel teatro di figura che si pone come percorso d’arte, nella ricerca di una materia e di una forma sempre nuove per la narrazione contemporanea.
Per un profilo completo della compagnia si veda il sito www.drammaticovegetale.com.